Il presidente russo Vladimir Putin
Il presidente russo Vladimir Putin

“La guerra in Ucraina è una “tragedia” e occorre pensare a come “mettervi fine”.

Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin intervenendo in videoconferenza al vertice del G20, secondo quanto riferisce l’agenzia Ria Novosti.

“La Russia non ha mai rifiutato negoziati di pace con l’Ucraina. Non è stata la Russia, ma l’Ucraina ad annunciare pubblicamente che si ritirava dal processo negoziale”. A questo proposito il presidente russo ha ricordato che il suo omologo ucraino Volodymyr Zelensky ha firmato un decreto legge per «proibire tali negoziati con la Russia».