Fabio Fognini a Montecarlo (foto Ansa)
Fabio Fognini a Montecarlo (foto Ansa)

Chi in scioltezza, chi meno, ma tutti gli italiani presenti in tabellone hanno ottenuto il passaggio al secondo turno dell’Atp di Montecarlo.

Il primo, in ordine cronologico, è stato Fabio Fognini. Il tennista ligure supera in tre set, non senza qualche difficoltà, il francese Rinderknech. 7-5, 4-6, 6-3 i parziali del match a cui hanno assistito sulle gradinate dell’impianto monegasco i calciatori del PSG Neymar e Verratti. Per Fognini il difficile viene ora. Nella gara del secondo turno in programma oggi affronterà infatti Stefanos Tsitsipas, detentore del trofeo.

Lorenzo Sonego

Ha faticato e non poco Jannik Sinner, alle prese con i soliti guai fisici. Il miglior azzurro per ranking in gara rischia il forfait a causa di dolori addominali, ma stringe i denti e batte due set a uno (6-3, 2-6, 6-3) Borna Coric. Match molto dispendioso per l’altoatesino, durato circa due ore e mezza. Prossimo avversario Emil Ruusuvuori. L’ultimo precedente con il finlandese risale a poche settimane fa. Nell’incontro valevole per il secondo turno del Masters 1000 di Miami vittoria sofferta dell’azzurro per 10-8 nel tie break del terzo set, dopo che l’avversario aveva avuto tre match point.

Successo all’esordio anche per Lorenzo Sonego. Il 26 enne torinese piega senza problemi con un doppio 6-3 il bielorusso Ilya Ivashka. Al secondo turno troverà il serbo Laslo Djere, che si è sbarazzato del qualificato statunitense Maxime Cressy. In ultimo il successo materializzatosi qualche minuto fa di Lorenzo Musetti. Il numero 83 al mondo deve tribolare fino al terzo set prima di avere ragione di Benoit Paire. 6-2, 6-7, 6-2 il risultato dopo poco più di due ore di gioco. Sulla sua strada ora il canadese numero 9 del circuito Felix Auger-Aliassime.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here