Tennis ATP Montecarlo Berrettini, Musetti e Sinner

Emozioni a grappoli al “Rolex MonteCarlo Masters“, con gli italiani assoluti protagonisti. Peccato solo per Matteo Berrettini, che dopo la bella vittoria di ieri al terzo set contro l’argentino Cerundolo, oggi è stato costretto a saltare contro Rune il suo ottavo di finale. Per The Hammer purtroppo il solito problema già visto in passato agli addominali. Uno stop che rischia ancora una volta di pregiudicare il resto di questa sfortunata stagione.

DERBY AZZURRO AI QUARTI DI MONTECARLO

Uno strepitoso Lorenzo Musetti si prende il lusso di battere sulla terra rossa il numero uno al mondo Novak Djokovic. E’ stata una partita molto combattuta con tantissimi break da una parte e dall’altra. Dopo un’interruzione per pioggia, Lollo porta a casa il successo dopo tre tiratissimi set. Il carrarino vince con merito, con il punteggio finale di 4-6, 7-5, 6-4 al termine di quasi tre ore di battaglia.

Stesso esito per l’altro alfiere azzurro Jannik Sinner. Battuto in rimonta, dopo aver salvato pure un match point, il polacco Hurkacz. Primi due set nei quali si è assistito ad un vero e proprio braccio di ferro tra i due. L’altoatesino, una volta vinto il tie break del secondo set, dilaga poi nel terzo. Una prova di forza e nervi di acciaio. Punteggio finale 3-6 7-6 6-1.

Ora nei quarti di finale del prestigioso 1000 sarà scontro in famiglia. Con un italiano a questo punto sicuro di raggiungere le semifinali.