Australian Open Giorgi al terzo turno

Tutto al femminile il day 4 del tennis italiano all’Australian Open. Sensazionale Camilla Giorgi, che distrugge Anna Karolina Schmiedlova con un rapido 6-4, 6-3 in un’ora e ventinove minuti.

Vendicata l’eliminazione di Martina Trevisan, arrivata proprio per mano della slovacca. Grazie a questa vittoria Giorgi conquista il terzo turno, dove affronterà la campionessa olimpica Belinda Bencic. Eguagliato il suo miglior risultato allo slam australiano, già raggiunto nel 2015, 2019, 2020 e 2022.

Lucrezia Stefanini (foto da fitp.it)
Lucrezia Stefanini (foto da fitp.it)

Si conclude l’esperienza di Lucrezia Stefanini a Melbourne. Si sapeva che Varvara Gracheva sarebbe stato uno scoglio quasi insormontabile. Così è stato, il punteggio in favore della russa è netto: 6-3, 6-1 in un’ora e venti minuti. Il raggiungimento del secondo turno, alla prima presenza in uno slam, garantisce comunque all’azzurra un salto in classifica. È ipotizzabile che dal n.141 Lucrezia scalerà in avanti almeno di una decina di posizioni.

È più grave del previsto l’infortunio occorso a Rafa Nadal nel corso della partita strenuamente portata a termine ma persa in tre set con Mackenzie McDonald. Lo spagnolo, campione lo scorso anno all’Australian Open, ha riportato una lesione di 2° grado al muscolo ileopsoas della gamba sinistra. Questo l’amaro esito della risonanza magnetica. Si prevede uno stop di due mesi circa. Molto probabili a questo punto i forfait ai prossimi tornei del circuito in programma ad Indian Wells e Miami.