Cristian Caccetta (foto Francesco Farina)
Cristian Caccetta (foto Francesco Farina)

Oggi Cristian Caccetta ha 37 anni e gioca nel Nissa, squadra siciliana che milita in eccellenza. Il Cosenza è la seconda squadra con cui ha più presenze in carriera, ben 79 in tre anni, condite da 10 reti.

Un ricordo legato a lui è impresso nella memoria di ogni tifoso dei lupi: il famoso derby Catanzaro-Cosenza del 2016, vinto per 0-3 anche grazie ad una sua doppietta.

Le parole di Caccetta

Com’è giocare un derby?: “Quando si avvicina la partita si percepisce l’aria da derby. Ricordo ancora l’attesa della partita del 2016, il trenino in curva e il ritorno in città con i tifosi ad accoglierci fuori dallo stadio. È stato per me un periodo bellissimo“.

Esperienza a Cosenza: “Sono stati tre anni fantastici. Sia io che la mia famiglia ci siamo trovati davvero bene. È stato un colpo al cuore dover andar via“.

Caccetta ospite a Pianeta Cosenza
Caccetta ospite a Pianeta Cosenza

Che consiglio daresti ai calciatori prima del derby?: “Pur essendo una partita di certo importante, un calciatore deve vivere la settimana in maniera serena“.

Qual è il tuo pronostico per domenica?: “L’auspicio è quello che sia una giornata di sport. Non sono bravo nei pronostici, ma il Cosenza avrà un tifoso in più. Spero che i lupi riescano a vincere“.

La puntata di Pianeta Cosenza

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here