Una gioia... mondiale l'Italia femminile si qualifica e vola in Australia e Nuova Zelanda
Una gioia... mondiale l'Italia femminile si qualifica e vola in Australia e Nuova Zelanda

Una gioia “mondiale”. L’Italia femminile stacca il pass per la competizione che si svolgerà in Oceania (in Australia e Nuova Zelanda) nel 2023.

Allo stadio “Paolo Mazza” di Ferrara, si conclude un percorso sudato e tortuoso, con la conquista meritata della qualificazione. L’Italia femminile ha sconfitto la Romania 2-0 nell’ultima sfida del Gruppo G di qualificazione ai Mondiali 2023 ottenendo il pass iridato da prima del raggruppamento a discapito della Svizzera (seconda e ai play-off).

Dopo il deludente Europeo di questa estate, serviva una scossa nell’ambiente azzurro che le ragazze di Milena Bertolini hanno certamente dato.

La nazionale di calcio italiana femminile qualificata al mondiale 2023
La nazionale di calcio italiana femminile qualificata al mondiale 2023

Nel primo tempo è arrivata la rete di Giacinti, nella ripresa il primo sigillo in Nazionale di Boattin che ha chiuso i giochi. Grande gioia si è scatenata al triplice fischio quando le Azzurre hanno potuto festeggiare la qualificazione insieme ai circa 3mila spettatori presenti al “Mazza”.

LE PAROLE DEL CT BERTOLINI

“Siamo molto felici, è la prima volta nella nostra storia che ci qualifichiamo a due Mondiali di fila e sappiamo quanto sia importante per il movimento e per questo gruppo di ragazze – ha dichiarato la Ct Bertolini a fine partita – per loro partecipare a una competizione simile è fantastico, penso che sia anche una forma di riscatto dopo l’Europeo e le lacrime di molte calciatrici lo testimoniano”.