Curva Nord in Cosenza - Cittadella (foto Farina)
Curva Nord in Cosenza - Cittadella (foto Farina)

Le analogie con Cosenza – Südtirol sono presto fatte. Da allora il “San Vito – Gigi Marulla” non faceva registrare il tutto esaurito. Era il 10 giugno 2018 e di fronte a 20 mila spettatori, i rossoblù di Piero Braglia ribaltavano lo svantaggio dell’andata guadagnando l’accesso alla finale playoff di Pescara con il Siena. Come andò a finire è storia nota ormai.

A quasi quattro anni di distanza da quella notte magica l’impianto di via degli Stadi si riempirà nuovamente. Il dato eccezionale è che a Cosenza – Vicenza, gara di ritorno dei playout di Serie B, mancano ancora sei giorni. Si giocherà venerdì sera, con calcio d’inizio alle ore 20:30. Eppure, la prevendita può già dirsi terminata. Non un biglietto disponibile per il match. Andati a ruba gli oltre 18 mila tagliandi disponibili, fatta eccezione per i 1.500 del settore ospiti destinati ai supporters vicentini.

Un entusiasmo contagioso che permette di infrangere diversi record. Il primo: a queste latitudini non si ricorda un sold out fatto registrare a così tanti giorni di distanza dalla partita. Il secondo: sarà il match casalingo più seguito da quando i lupi hanno fatto ritorno nella serie cadetta. Il primato apparteneva a Cosenza – Salernitana del dicembre 2018, a cui assisterono 12.623 spettatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here