Lo stadio San Vito-Gigi Marulla (foto Francesco Farina)
Lo stadio San Vito-Gigi Marulla (foto Francesco Farina)

Su espressa indicazione della Questura di Cosenza, coerentemente alle disposizioni dettate dall’Osservatorio Nazionale sulle manifestazioni sportive e nel dovuto rispetto delle prescrizioni indicate nell’ultima riunione dal GOS (Gruppo Operativo Sicurezza), nel corso della quale è stato richiesto di limitare al massimo il consumo di alcolici per l’incontro di calcio Cosenza-Catanzaro, in programma domenica alle ore 16,15, è stata emanata apposita ordinanza sindacale con cui si vieta, dalle ore 12,00 alle ore 19,00, di domenica 3 marzo, a tutte le tipologie di esercizi commerciali presenti all’interno dello stadio San Vito-Gigi Marulla, di somministrare e/o vendere, a qualunque titolo, bevande alcoliche, così come è fatto divieto a chiunque di detenerne e consumarne.

Il provvedimento è stato ritenuto necessario dal GOS anche per il previsto considerevole afflusso allo Stadio di spettatori e di tifosi che costituisce motivo di apprensione per il mantenimento dell’ordine pubblico. L’ordinanza è stata come di rito inviata, ai fini della predisposizione degli strumenti ritenuti necessari alla sua attuazione, al Prefetto, alla Questura di Cosenza, ai Comandi Provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, al Comando della Polizia Provinciale e a quello della Polizia Municipale.