Nella prima sfida del nuovo anno – e ultima del girone d’andata in Serie A2 –  l’Ecosistem Lamezia Soccer si è aggiudicata una vittoria di spessore contro il Futsal Bitonto, portando a casa la vittoria con un netto risultato di 2-0 che ha fatto tremare il PalaSport pugliese.

La partita si è trasformata in uno spettacolo caratterizzato dalle tinte Orange delle Pantere lametine, che hanno espresso un gioco determinato e incisivo fin dal fischio d’inizio. La leadership di mister Carrozza si è manifestata in un’esibizione di squadra impeccabile, mettendo in luce la preparazione e la ferma volontà di tutto il gruppo.

I gol che hanno sigillato questa vittoria sono stati un’autentica esplosione di emozioni per i tifosi dell’Ecosistem Lamezia. Il primo è arrivato dalla magia di Patamia, un’azione studiata e finalizzata con maestria: il numero 10 Orange ha deliziato tutto il pubblico del “Paolo Borsellino” con un sublime colpo di tacco che ha mandato in visibilio i sostenitori ospiti.

Nel secondo tempo, è stata la volta di Everton a scuotere la rete avversaria, mettendo a segno il raddoppio tu per tu con Dibenedetto e consolidando in tal modo il vantaggio lametino, portando a casa tre punti preziosi. Determinanti per la conquista del risultato anche gli interventi di Rotella, durante il tentato forcing pugliese. La calza della Befana è stata piena di delizie per l’Ecosistem!

La vittoria segna nel miglior modo possibile l’inizio del 2024. Il team ha sin da subito dimostrato concentrazione e determinazione, iniziando il nuovo anno esattamente come era stato chiuso quello appena concluso: con la vittoria.

(Ufficio Stampa Ecosistem Lamezia Soccer)