Paolo Miceli
Paolo Miceli

Paolo Miceli fa parlare ancora di sé. L’atleta dell’Asd Kodokan 1973 di Cosenza, in prestito alla società Castellammare “Stabia”, ha ottenuto il terzo posto alla prima delle tre prove del campionato nazionale di serie A e B di Ginnastica Artistica che si è disputato a Firenze.

Insieme ai compagni di squadra del Castellammare, ha ottenuto un podio quasi insperato, vista l’elevata caratura della competizione contro atleti di spessore a livello nazionale. “E’ stata un’esperienza incredibile – afferma Paolo Miceli -. Il terzo posto non ce lo aspettavamo, anche per qualche piccolo errore fatto durante la gara, anche se abbiamo dimostrato di poter competere tranquillamente con atleti di spessore, presenti alla competizione. Poi ci hanno chiamato e messo in lista per andare alla premiazione. Ho realizzato solo quando sono tornato a casa. Non ero mai salito su un podio così importante. E’ stata un emozione forte che mi da la carica per fare ancora meglio nelle altre due prove”.

Adesso Paolo Miceli, con i compagni si squadra della “Stabia” sono chiamati a ripetersi nella seconda prova che si terrà a Ravenna il prossimo 3-4 marzo. “Con i miei compagni di squadra stiamo lavorando molto per farci trovare pronti. Sono le gare che prediligo, anche perché in squadra ci possiamo confrontare sugli attrezzi da portare, ma anche correggere qualche errore con l’aiuto di tutto il gruppo. Il nostro obiettivo è quello di fare ancora meglio rispetto a Firenze”.

Alla fine delle tre prove, se si manterrà il podio, Paolo Miceli con la sua squadra, verrà promosso in serie A2. Un risultato di prestigio assoluto anche per l’Asd Kodokan 1973 che ha prestato il suo atleta di punta ad una squadra che ha tutte le potenzialità per entrare nell’Olimpo nazionale della Ginnasti Artistica. “Voglio ringraziare la società “Stabia” – conclude Miceli – per avermi dato la possibilità di confrontarmi a questi livelli, ma anche alla mia società Kodokan che non mi ha fatto mai mancare nulla. Ringrazio il tecnico Sandro Mangiarano e naturalmente la mia famiglia che è sempre al mio fianco”.

Contento e orgoglioso è il tecnico dell’Asd Kodokan 1973 Sandro Mangiarano: “Siamo davvero orgogliosi di Paolo. Lo scorso anno nella stessa competizione aveva ottenuto il 6° posto, alla sua prima esperienza. Quest’anno, finalmente, ha raggiunto il podio, migliorando notevolmente il punteggio nei vari attrezzi. Tutto ciò con una forma fisica debilitata per un problema alla spalla che pian piano sta risolvendo, ma che lo ha limitato nelle sue prestazioni. Speriamo che l’infortunio possa andare via il più presto possibile per gareggiare con più tranquillità, ma anche con più forza e soprattutto senza sentire dolore. Il nostro atleta continua a stupire e cresce giorno dopo giorno in maniera esponenziale. Il nostro augurio è che possa raggiungere traguardi sempre più prestigiosi”.

IL VIDEO DELL’ESIBIZIONE AGLI ANELLI DI PAOLO MICELI