Campionati Regionali di Ginnastica a Cosenza

Dopo diverso tempo, la ginnastica torna a Cosenza.

Nei giorni scorsi, in occasione del 50° anniversario della fondazione della Società Kodokan, si sono svolti a Cosenza presso il Palazzetto dello Sport di Via Antonio Giuseppe Marino i Campionati Regionali Individuali Silver LA3 – LB3 – LC3 e LD3 ed il Campionato Regionale Individuale Gold Allieve A1-A2 di Ginnastica Artistica Femminile.

Alle gare hanno partecipato 111 ginnaste provenienti da tutta la Calabria. Sei le società iscritte. La S. G. Magna Grecia di Crotone (tecnici: Elettra Cammariere e Teresa Scandale). La S. G. Mediterranea di Catanzaro (tecnico: Alessandra Gabriele).  La A.S.D. Ars Gymnica di Reggio Calabria (tecnici: Salvatore Frascati e Rosa Calabrese). La A.S.D. Sportime Club di Castrovillari (tecnico: Lara Blotta). La A.S.D. Sole d’Oro di Cosenza (tecnico: Aurelia Mangiarano). Ovviamente la padrona di casa organizzatrice dell’evento, la A.S.D. Kodokan 1973 di Cosenza (tecnici: Ana Maria Huncu, Nadia Abritta e Sandro Mangiarano). Presenti alla kermesse, come ospiti d’onore, il componente alta formazione federazione italiana tennis Pino Abate e il presidente CSAIN regionale Amedeo Di Tillo.

GINNASTICA A COSENZA, I COMMENTI SULLA MANIFESTAZIONE

Soddisfatto il presidente FIG Calabria, Aldo Calzona: «Una giornata bella all’insegna dello sport. Ottima l’organizzazione della manifestazione e l’allestimento del campo di gara. Buona la partecipazione delle ginnaste e buono anche il livello tecnico dimostrato negli esercizi ai vari attrezzi. Ottimo il numero di partecipanti in questa che era la prima competizione agonistica dell’anno 2023. Un auspicio che fa ben sperare  per i prossimi appuntamenti con le competizioni regionali. Anche per le sezioni di Ginnastica Artistica Maschile e Ginnastica Ritmica».

I tecnici delle società
I tecnici delle società

Un evento di grande successo, con la presenza di circa 700 spettatori. «Sono molto orgoglioso di essere riuscito a portare a Cosenza – afferma il tecnico Kodokan Sandro Mangiaranoil primo campionato regionale federale del 2023. Un grazie anche alla fattiva collaborazione dei miei fratelli Marco ed Aurelia. Come tutti sanno, il 2023 è il 50° anno della fondazione della Kodokan e intendiamo organizzare una serie di eventi che durerà per tutto l’anno. Tutto ciò per ricordare la figura di nostro padre Mario, che ha dedicato la sua vita per la ginnastica nella nostra città. Sicuramente sarebbe stato felicissimo ed orgoglioso di noi. Il suo ricordo – continua Sandro Mangiarano – rimarrà per sempre nell’ambito della ginnastica cosentina, visto che è stato il primo a portare competizioni agonistiche nella nostra città».

Sandro Mangiarano poi passa ai ringraziamenti: «Ringrazio tanto il presidente della Fig Calabria, Aldo Calzona, per aver consentito la disputa del campionato regionale, come primo evento del 2023 del calendario federale. Vorrei anche ringraziare la dottoressa Lolli. Medico sportivo, che ha monitorato le atlete durante le gare».

Preparativi per il 50° anniversario dell’ASD Kodokan

Intanto, l’ASD Kodokan 1973, sta preparando altri eventi, per continuare i festeggiamenti del cinquantesimo anniversario. Lo stesso Sandro Mangiarano annuncia il prossimo appuntamento che sarà con la ginnastica Artistica. «Il prossimo 30 aprile, sempre al palazzetto dello Sport “PalaCosentia”, si terrà il campionato regionale di ginnastica Artistica. Valevole per le qualificazioni ai campionati nazionali. Mentre, per quanto riguarda la ginnastica Ritmica, stiamo organizzando la fase regionale. Valevole per le qualificazioni nazionali dello CSAIN, sempre al “PalaCosentia”». Da segnalare infine, la splendida performance di Celeste Grosso (ASD Sole D’Oro). Unica calabrese nella categoria Gold.