I tifosi del Cosenza al San Nicola di Bari (foto Farina)
I tifosi del Cosenza al San Nicola di Bari (foto Farina)

Le due partite più importanti della stagione sono alle porte. Domani un “San Vito – Marulla” gremito accoglierà i lupi nella speranza di raggiungere l’ennesima impresa salvezza.  Se da una parte i tifosi rossoblù secondo previsioni saranno circa 15.000, dall’altra i tifosi bresciani potranno raggiungere la Calabria senza obbligo di tessera di fidelizzazione, cosa tutt’altro che scontata.

Pare che dalla Questura di Brescia sia arrivata all’Osservatorio una segnalazione di rischio elevato in vista del match, ma l’opzione di obbligo tessera del tifoso (che sarebbe stata in quel caso adottata anche al ritorno per principio di reciprocità) sarebbe stata scongiurata anche grazie all’intervento della società di via degli Stadi.

La sensazione, a questo punto, è che se non dovessero registrarsi disordini domani, anche al ritorno verrà applicato lo stesso trattamento ai supporters della squadra di Viali. Se così fosse si prevede l’ennesimo esodo rossoblú della stagione.