Cosenza - Como (foto Farina)
L'esultanza dei calciatori rossoblù (foto Farina)

Si torna a giocare dopo la sosta, protagonisti del primo anticipo di Serie BKT sono Cosenza e Como. La sfida tra rossoblù e lariani è valida per la settima giornata di campionato. Partita sporca che i lupi portano a casa vincendo per 3-1 sotto la pioggia del “San Vito – Marulla”.

La cronaca di Cosenza – Como

Il primo squillo del match è di marca azzurra a pochi secondi dal fischio d’inizio: tiro di Faragó dal limite, palla fuori. Al 10′ Davide Dionigi è costretto ad effettuare il primo cambio, out Rispoli (infortunato a seguito di uno scontro di gioco) dentro Martino. Segue una fase di stallo, tanto possesso palla del Como ma poche occasioni degne di nota. Al 31′ minuto il risultato si sblocca e il Cosenza passa in vantaggio, è un perfetto diagonale di D’Urso a battere Ghidotti. Primo gol in rossoblù per l’ex Perugia.

Passano cinque minuti e i lupi trovano anche il raddoppio con Michele Rigione, abile a calciare verso la porta sugli sviluppi di una non perfetta uscita di Ghidotti. Il Como risponde al 40′, Vignali accorcia le distanze. Nel finale del primo tempo il Cosenza reclama un calcio di rigore su Bresciani, si va negli spogliatoi sul 2-1.

Cosenza - Como (foto Farina)
Cosenza – Como (foto Farina)

Nella ripresa

Si riparte senza cambi. Il Como si rende pericoloso al 4′, Matosevic salva il risultato su Mancuso. Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo, tanto possesso della squadra di Moreno Longo con il Cosenza intento più a distruggere il gioco avversario che a costruire. Al 36′ minuto di gioco il Como rimane in dieci per l’espulsione di Binks per somma di ammonizioni. Il tris dei lupi arriva poco più tardi con Meroni, in rete di testa da calcio d’angolo. Nel finale i lariani colpiscono una traversa con Parigini, la partita finisce con il risultato di 3-1.

Nel prossimo turno il Cosenza sarà di scena al “Granillo” di Reggio Calabria sabato 8 ottobre alle 16.15. Il giorno dopo, domenica, il Como sfiderà il Perugia, sempre alle 16.15.