Frana a Casamicciola a Ischia, si scava nel fango una vittima e 12 dispersi
Frana a Casamicciola a Ischia, si scava nel fango una vittima e 12 dispersi

Risveglio tumultuoso per gli abitanti dell’isola di Ischia (NA). Un forte nubifragio ha provocato grossi allagamenti. Proseguono i soccorsi.

Allagamenti e smottamenti sono le conseguenze del grosso nubifragio che si è abbattuto stamane sull’isola di Ischia (NA). In particolare a Casamicciola una frana ha travolto una casa. Dal monte Epomeo ha ceduto il terreno e la valanga di fango ha cancellato la vegetazione. Impressionanti le immagini e le riprese di macchine trascinate dal fango e dei cittadini ricoperti dalla melma visibilmente spaventati e provati.

Sin dalle prime ore, i rinforzi arrivati dal capoluogo campano, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e la Polizia di Stato, si sono attivati giungendo sul posto con i traghetti e con l’elicottero del reparto volo di Pontecagnano. Tra questi esperti nella conduzione di mezzi per il movimento terra, specialisti sommozzatori, dronisti e elicotteristi. Tutti impegnati nella ricerca dei numerosi dispersi.

E’ una donna la prima vittima accertata della frana di Casamicciola

Frana a Casamicciola a Ischia, si scava nel fango una vittima e 12 dispersi
Frana a Casamicciola a Ischia, si scava nel fango una vittima e 12 dispersi – Ph. Vigili del Fuoco e Polizia di Stato

Mentre il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Matteo Salvini informa che sono “otto i morti accertati“, il Prefetto di Napoli Palomba ha deciso di rimanere cauto: ”Al momento c’è una notizia di una vittima, sicuramente accertata. E ci sono ancora una decina di dispersi”, afferma invece il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi.

“La prefettura insieme alla Regione sta disponendo l’evacuazione di circa 200 persone”, ha annunciato il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi. Il quale ha parlato di “una situazione grave, con persone probabilmente ancora sotto il fango“. Al momento infatti il bilancio è di 12 dispersi ma i soccorritori stanno scavando nel fango alla ricerca delle persone.

LA RISPOSTA PRONTA DEL GOVERNO: “SIAMO PRONTI A FARE LA NOSTRA PARTE”

Sempre il Prefetto di Napoli ha riferito che durante il vertice in prefettura ‘il presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha voluto sincerarsi della situazione” collegandosi in video con il comitato operativo del centro di coordinamento soccorsi.

La premier ha fatto il punto con il Capo della Protezione Civile Curcio, i sindaci di Ischia, il governatore campano De Luca, il ministro dell’Interno Piantedosi e quello degli Esteri Tajani. Giorgia Meloni ha assicurato che allerterà tutti i ministri per un eventuale consiglio dei ministri da convocare d’urgenza. “Il Governo esprime vicinanza ai cittadini, ai Sindaci dei comuni dell’isola d’Ischia. E ringrazia i soccorritori impegnati nella ricerca dei dispersi”, ha commentato sui social la Premier.

Intervenuto anche Mattarella che ha chiamato il sindaco di Napoli per esprimere la propria vicinanza e riconoscenza per l’opera dei soccorritori e per sincerarsi sull’andamento dei soccorsi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here