Italia batte Malta 4-0 (foto pagina FB Nazionale Italiana)
Italia batte Malta 4-0 (foto pagina FB Nazionale Italiana)

Con lo scandalo calcio scommesse esploso come un uragano, l’Italia è scesa in campo questa sera contro Malta, per le qualificazioni ad Euro 2024. Teatro dell’incontro lo stadio “San Nicola” di Bari.

L’obiettivo degli azzurri era quello di conquistare 3 punti vitali per scalare la classifica, in vista poi della delicata trasferta di Wembley con l’Inghilterra in programma martedì 17 ottobre. Vittoria agevole contro un modesto avversario. Risultato finale 4-0 con reti di Bonaventura e Berardi nel primo tempo, ancora Berardi nella ripresa, che firma la sua personale doppietta. Ultima marcatura ad opera di Frattesi.

ITALIA-MALTA, CRONACA DELLA GARA

Il ct Spalletti, costretto per causa di forza maggiore a rinunciare a Tonali e Zaniolo per motivi ormai noti e Chiesa e Zaccagni infortunati, schiera un tridente atipico. A Berardi, Kean e Raspadori il compito di scardinare la difesa maltese. Al rientrante Bonaventura vengono affidate le chiavi del centrocampo. Modulo tattico il classico 4-3-3. Italia già vicina al vantaggio al 5′ con Mancini che di testa su azione da calcio d’angolo colpisce la traversa. Tanto possesso palla per gli azzurri che sbloccano il match al 23′ con un gran gol proprio di Bonaventura che la mette nel sette della porta difesa da Bonello. Proprio sul gong del primo tempo una magia di Berardi consente all’Italia di raddoppiare. 2-0 dopo i primi 45 minuti di gioco.

NELLA RIPRESA

Nessun cambio per gli uomini di Spalletti. Dimarco e compagni gestiscono senza troppi affanni la contesa con un lento giro palla, cercando l’imbucata giusta. Italia in controllo della partita senza prendere alcun rischio. Tre a zero inevitabile che arriva al 64′ con la doppietta personale di Berardi. Inizia la girandola dei cambi. Passerella azzurra al “San Nicola“. Prima del triplice fischio c’è gloria anche per Frattesi, che firma il poker. Finisce così, Italia-Malta 4-0.