Ben Lhassine Kone (foto IlCosenza.it)
Ben Lhassine Kone (foto IlCosenza.it)

Kone, Väisänen, Carraro: triplo colpo in arrivo per il Cosenza.

Il ds Goretti, così come in passato Stefano Trinchera, ha messo nel mirino la mezzala offensiva del Torino Ben Lhassine Kone (’00). Ci sarà quindi l’ennesimo ritorno del calciatore ivoriano. La squadra granata e soprattutto il DS silano sperano che per lui sia finalmente l’anno della definitiva consacrazione. La passata stagione per la “pantera” 26 presenze in campionato e 1 gol, quello della vittoria contro l’Ascoli. Una rete anche in Coppa Italia contro il Monopoli.

Marco Carraro
Marco Carraro

Non solo Kone, in arrivo anche Väisänen e Carraro

Lunedì il tecnico silano, oltre all’arrivo in prova dell’attaccante Jean Pierre Tiéhi, avrà a disposizione altri tre calciatori. A riferirlo è anche l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. “Il Cosenza è in corsa per offrire a Zaffaroni i rinforzi di cui ha bisogno. Domani il club chiude per Carraro dell’Atalanta, Väisänen svincolato dal Chievo e Kone del Torino, in questo caso si tratta di un ritorno”.

Prende sempre più forma la rosa della compagine bruzia. Goretti ovviamente non si fermerà all’arrivo di questi tre calciatori ma cercherà in tempi “rapidissimi” di dare alla compagine del presidente Guarascio un parco calciatori degno della Serie B.

Nei prossimi giorni arriveranno un altro portiere di esperienza, un difensore di piede mancino, almeno altri due centrocampisti, e tre attaccanti da affiancare a Gabriele Gori.

Il responsabile dell’area tecnica rossoblù del resto era stato molto chiaro nella conferenza stampa di presentazione: “Per vedere il Cosenza al completo ci vorrà fine agosto, alla fine del calciomercato“.

Mancano ancora 16 giorni alla fine della sessione estiva ma siamo sicuri che Goretti, come promesso, riuscirà in tempi record a completare l’opera. Affidando a mister Zaffaroni una squadra “dignitosa” per affrontare il campionato, che si prospetta uno dei più difficili e competitivi degli ultimi anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here