Pagelle Cosenza - Alessandria

VIGORITO 6 A parte per il gol subito dal Cosenza su cui è incolpevole, è quasi spettatore aggiunto. Ordinaria amministrazione

VAISANEN 5,5 Sull’angolo che porta al gol di Di Gennaro legge in ritardo la marcatura. Un po’ stanco ma tiene botta. Appannato

RIGIONE 6 Si cambia spesso modulo in difesa oggi, ma sia a tre sia a quattro resta leader indiscusso. Roccioso

CAMPORESE 6+ Inizia sbagliando tutti gli interventi ma poi cresce man mano e ha il merito di segnare il suo secondo gol in maglia rossoblù svettando di testa su un perfetto corner di Florenzi. Diesel

GERBO 5 Lotta ma è spesso superato con facilità sulla sua fascia di competenza. Rimane negli spogliatoi all’intervallo. Abulico

KONGOLO 5,5 In difficoltà soprattutto fisicamente. Corre tanto, spesso a vuoto e fa tanta confusione. A fasi alterne

PALMIERO 5,5 E’ costretto ad uscire dopo poco più di 20 minuti ma ancora una volta prestazione da dimenticare, probabilmente condizionata dai guai fisici. A fari spenti

Aldo Florenzi (foto Farina)
Aldo Florenzi (foto Farina)

FLORENZI 7 Il migliore in campo. Assist-man, trova finalmente la maglia da titolare e ripaga la fiducia del mister con una grande prestazione tutta cuore ed intensità. Settepolmoni

SITUM 6 Grande determinazione ed agonismo. Può cambiare posizione ma la sua grinta e la sua vivacità sono determinanti. Pendolino

CASO 6,5 Non c’è azione pericolosa del Cosenza che non passi dai suoi piedi. Sta diventando un leader. Insostituibile

LAURA 5,5 Soffre quando gioca spalle alla porta e ha poche occasioni di innescare la sua progressione. Stand by

DALLA PANCHINA

VOCA 5 Subentra a Palmiero infortunato ma lo fa rimpiangere. Non entra mai in partita. Sbaglia tanti appoggi e non recupera mai un pallone. Tanto da lavorare

LARRIVEY 6,5 Gioca d’astuzia e d’esperienza, procurandosi con molta cazzimma un rigore che trasforma in modo esemplare. E questo è più che sufficiente. Decisivo

SY 6+ Rispolverato dopo tanto tempo si fa trovare pronto e dà una mano con la sua corsa anche se non stilisticamente perfetto. Meglio nella difesa a 4. Redivivo

VALLOCCHIA S.V.

MILLICO S.V.

ALL. BISOLI 6,5 Ha il merito di aver trasferito grinta ed entusiasmo ad un gruppo sfiduciato e depresso. Oggi indovina anche le sostituzioni ed il cambio di modulo. Una vittoria importantissima che rilancia le speranze di salvezza del Cosenza. Condottiero

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here