Nella suggestiva cornice della Sala Vivarini a Zumpano, si è tenuto un evento letterario destinato a lasciare un segno indelebile nei cuori di tutti i partecipanti. L’Istituto Comprensivo Rende – Commenda Plesso Zumpano ha brillantemente organizzato l’incontro, con il prezioso patrocinio del Comune di Zumpano.

Sotto l’egida e i saluti istituzionali dell’Avv. Fabrizio Fabiano, Sindaco di Zumpano, l’evento ha visto la collaborazione determinante dell’Assessore alla Scuola del Comune, Ernestina Amantea. A dirigere con maestria la giornata è stata l’insegnante Pasqua Terrone, in veste di moderatrice dell’incontro.

Il fulcro della giornata è stato l’incontro con la talentuosa scrittrice Carla Monia Varisano, autrice del libro “Sensibilità Maldestra”, pubblicato da Aletti Editore e introdotto dalla prefazione di Alessandro Quasimodo. L’autrice ha sapientemente guidato il giovane pubblico attraverso le emozionanti pagine del suo romanzo, regalando spunti di riflessione e intense emozioni.

Partecipi attivi dell’evento sono stati gli alunni della scuola media di Zumpano, insieme agli studenti delle classi terza, quarta e quinta della Scuola Elementare di Zumpano. Con curiosità e interesse, hanno seguito la presentazione del libro e hanno avuto l’opportunità di porre domande all’autrice, arricchendo così la loro comprensione del testo e aprendo nuove prospettive di lettura.

L’incontro si è rivelato un trionfo di condivisione culturale e di passione per la letteratura, dimostrando come la lettura possa trasformare chiunque in un vero e proprio “lettore in divenire”. L’arte della scrittura e della narrazione continua a essere un faro luminoso per chiunque abbia il desiderio di esplorare mondi fantastici e arricchirsi spiritualmente attraverso le pagine di un libro.

Con la promessa di nuovi incontri letterari che arricchiranno ulteriormente la cultura e la passione dei giovanissimi studenti, l’evento “Lettori si diventa” si è concluso lasciando negli animi di tutti i partecipanti un’emozione indelebile e la consapevolezza che la lettura è un dono prezioso da coltivare con passione e impegno.