Kristjan Matošević
Kristjan Matošević (Foto dal profilo Instagram personale)

Kristjan Matošević, classe ’97, è stato sicuramente uno dei migliori calciatori in campo nel pareggio ottenuto dai lupi in casa del Pordenone.

All’inizio molte persone hanno pensato che si trattasse di una scelta tecnica di Occhiuzzi. Purtroppo in serata è arrivato l’amaro responso sulle condizioni del primo portiere Vigorito. L’ex numero uno del Lecce nella prossima settimana dovrà operarsi.

Necessaria una pulizia al ginocchio che lo tormenta da diverse partite. Da qui la decisone della società e del ragazzo di ricorrere all’intervento chirurgico: dovrebbe ritornare disponibile per le prime partite del girone di ritorno. Uno stop non lunghissimo che comunque lo terrà fuori dal campo di gioco per almeno un paio di mesi.

Kristjan Matošević
Kristjan Matošević

Kristjan Matošević da terzo portiere a titolare

Arrivato a Cosenza nell’operazione che ha portato Litteri alla Triestina, Matošević sembrava il classico oggetto misterioso, relegato da Zaffaroni a terzo portiere della squadra. Indisponibile Vigorito, il nuovo tecnico silano Occhiuzzi ha deciso a sorpresa di mandarlo in campo al posto di Saracco. Scelta che alla fine ha ripagato in pieno l’allenatore, visto che l’estremo difensore sloveno è stato uno dei migliori in campo. Due interventi di pregevole fattura che hanno tenuto a galla il Cosenza fino al goal del pareggio di Situm a pochi minuti dalla fine.

In attesa del pieno recupero di Vigorito e del prossimo mercato di gennaio, la compagine rossoblù ha trovato un giocatore in più sul quale fare affidamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here