Pierpaolo Bisoli (foto Farina)
Pierpaolo Bisoli (foto Farina)

Il tecnico del Cosenza Pierpaolo Bisoli, di comune accordo con l’area tecnica e la società, ha deciso di non convocare per il match di Pasquetta con la Cremonese due suoi calciatori.

L’allenatore di Porretta Terme, con la fama di sergente di ferro, non transige sulle regole di spogliatoio. Il suo mantra è sempre stato quello di creare un gruppo unito e coeso, nel quale ogni calciatore deve remare nella stessa direzione del compagno di squadra. Nella vittoria di giovedì scorso contro il Benevento, proprio la compattezza di tutti i suoi uomini ha permesso al Cosenza di avere la meglio su una squadra tecnicamente superiore. Questo è lo spirito che deve accompagnare i lupi nelle ultime 4 battaglie. Quelle rimaste da qui alla fine del campionato.

Sy e Laura (foto Farina)
Sy e Laura (foto Farina)

BISOLI LASCIA A CASA SY E LAURA

La trasferta di domani allo “Zini” rappresenta un’altra tappa cruciale verso il raggiungimento dei playout. Bisoli ha deciso di lasciare a casa due calciatori. Si tratta del terzino Sanasi Sy e della punta Gaetan Laura. I due atleti, a quanto risulta, si sono presentati all’allenamento di ieri con qualche minuto di ritardo. Il tecnico l’ha vista come una mancanza di rispetto nei confronti dell’intero gruppo ed ha deciso di usare il pugno duro, come esempio e da monito per tutti. Non sono da escludere dei precedenti, questa in realtà potrebbe essere stata la classica goccia che fa traboccare il vaso.

In realtà Sy non sarebbe stato comunque disponibile causa risentimento muscolare accusato nella partita contro il Monza. Laura invece aveva recuperato dalla piccola botta subita in allenamento e poteva figurare nell’elenco dei convocati. Così non sarà. Nel Cosenza ci sono delle regole e come tali vanno rispettate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here