Le attività della compagnia Teatro Rossosimona non conoscono soste e, in attesa di rendere pubblico il cartellone della nuova stagione teatrale al “Gambaro” di San Fili, prosegue il lavoro di produzione a sostegno dei giovani talenti calabresi.

È il caso di Maria Teresa Guzzo, fra gli interpreti della serie tv “The Good Mothers” premiata al festival di Berlino con l’Orso d’Oro, che affianca al percorso di attrice una ricerca personale come autrice e regista in cui la commistione fra il movimento del corpo e la parola dà vita ad un linguaggio originale ispirato all’antico, al moderno e ai cartoni animati.

Maria Teresa Guzzo porterà sul palcoscenico del Teatro della Chimera di Castrovillari, sabato 16 settembre alle 21 e domenica 17 settembre alle 18, lo spettacolo Giulietta è nella tempesta, da lei scritto, diretto e interpretato.

Inserito nel programma della rassegna di teatro, musica e danzaImPollino giunta alla quinta edizione, la pièce prende liberamente ispirazione dalla celebre tragedia shakespeariana, pur essendo ambientata nel secondo dopoguerra italiano.

Giulietta è nella Tempesta” è un’indagine sulla figura femminile ed il suo ruolo nella storia e nel presente, attraverso uno spettacolo che si compone di movimento e parola e dove  le parole sono a volte pianto, sussurro, canto. Un’unica attrice incarna più personaggi, allo stesso tempo tragici e ironici, in un’atmosfera surreale tale da lasciare il dubbio se si tratti di realtà o pura invenzione.