(foto pagina Facebook SSC Bari)
(foto pagina Facebook SSC Bari)

Termina in parità la gara di andata dei playout di Serie B tra Bari e Ternana.

Nella gara del San Nicola, gremito dai quasi 35 mila tifosi di casa, sono i galletti a passare in vantaggio con Nasti al quindicesimo della ripresa. Pareggia a dieci minuti dallo scadere Pereiro, anche se risulta decisiva, sulla conclusione del 10 rossoverde, la sfortunata deviazione di Di Cesare.

Discorso salvezza rimandato al match di ritorno del Liberati fra 7 giorni, nel quale la Ternana avrà a disposizione due risultati su tre. Il Bari sarà obbligato a vincere per rimanere in B.

LA CRONACA DI BARI-TERNANA

Gara molto vivace fin dalle prime battute. Emozioni forti dopo appena 30 secondi, quando Sibilli coglie in pieno il palo con un colpo di testa. Risposta della Ternana con il suo uomo più pericoloso, Gaston Pereiro, che al terzo minuto manda alto di poco. Super Pissardo al 6′ sull’incursione in area di Carboni. L’estremo difensore di casa è ancora protagonista qualche minuto più tardi. Sul penalty calciato da Casasola indovina l’angolo giusto e mantiene il risultato sullo zero a zero. Parziale con cui le squadre vanno all’intervallo, nonostante i legni colpiti dai rossoverdi con Di Stefano e Pereiro.

Opportunità Bari al 50′. Spinge Sibilli sull’out di destra, cross teso per l’accorrente Nasti che arriva con un attimo di ritardo e non riesce a deviare verso la porta. Ancora i galletti pericolosi. È capitan Di Cesare, decisivo nella fase finale della regular season, a sfiorare il palo con un’incornata sugli sviluppi di un corner.

I padroni di casa raccolgono al 59′ i frutti di un secondo tempo decisamente migliore del primo. Ci pensa Nasti, che si conferma uomo playout dopo il gol realizzato già negli spareggi della passata stagione con la maglia del Cosenza, a far esplodere i 35 mila del San Nicola. Tutto vanificato dal pari firmato da Pereiro a meno di dieci minuti dal termine. Evidente e sfortunatissima, sul sinistro dell’attaccante uruguaiano, la deviazione di Di Cesare. Non succede altro, il triplice fischio di Aureliano sancisce l’1-1 finale.

IL TABELLINO

BARI (4-3-2-1): Pissardo; Pucino, Di Cesare, Vicari, Ricci; Bellomo (66′ Achik), Maiello, Benali; Acampora (46′ Maita), Sibilli (74′ Kallon); Nasti (74′ Puscas). Allenatore: Giampaolo

TERNANA (3-5-2): Iannarilli; Casasola, Dalle Mura, Lucchesi (85′ N’Guessan); Favasuli, Luperini, Amatucci, Faticanti (60′ De Boer), Carboni (74′ Raimondo); Pereiro (85′ Dionisi), Distefano (85′ Zoia). Allenatore: Breda

ARBITRO: Aureliano (Bologna)

MARCATORI: 59′ Nasti (B), 82′ Pereiro (T)

Ammoniti: 24′ Favasuli (T), 30′ Pereiro (T), 56′ Bellomo (B), 60′ Nasti (B), 90′ + 5 Di Cesare (B). Angoli: 3-3 (pt 1-3). Recupero: 4′ pt; 5′ st.

Entra nel nuovo canale Whatsapp de Il Dot