Sauli Väisänen è il rinforzo di esperienza e di categoria che tutti aspettavano.

Insieme a Rigione formerà una coppia di difensori di assoluta affidabilità per la Serie B. L’idea dell’ingaggio del ventisettenne centrale finlandese è nata da una precisa richiesta del tecnico Zaffaroni. Il mister milanese ha potuto ammirare le sue qualità nel ritiro svolto con il ChievoVerona presso Pieve di Cadore.

Väisänen aveva richieste anche da parte di altre squadre ma dopo il lungo corteggiamento del club rossoblù ha deciso di ritornare a giocare in Calabria. Per lui nella stagione 2018/19, prima di passare alla squadra veronese, 27 presenze con la maglia del Crotone.

QUESTO IL COMUNICATO UFFICIALE APPARSO SUL SITO DEL COSENZA

La Società Cosenza Calcio comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Sauli Aapo Kasperi Väisänen. Il difensore, nato a Helsinki (Finlandia) il 5 giugno 1994, ha firmato un accordo fino al 30 giugno 2022, con opzione di rinnovo. I primi campionati da professionista li ha giocati in patria con la maglia del club dell’FC Honka. Si trasferisce poi in Svezia nelle fila dell’Aik Solna per tre stagioni, intervallate da una breve esperienza nel massimo campionato finlandese con l’Helsinki IFK. Arriva in Italia all’inizio della stagione 2017/2018 e colleziona 7 presenze in Serie A con la Spal. L’annata successiva viene ingaggiato dal Crotone. Negli ultimi due campionati invece ha giocato con il ChievoVerona. Ha al suo attivo anche 20 presenze con la maglia della Nazionale finlandese. Väisänen, che ha scelto di indossare la maglia numero 15, si prepara ora a vivere una nuova avventura professionale con il Cosenza Calcio!