F1- Cosa aspettarsi dalla stagione 2024?
Charles Leclerc nel GP d'Italia nel 2022.

Il 2 marzo 2024 si darà ufficialmente il via alla stagione 2024 di Formula 1. In attesa delle presentazioni delle nuove monoposto e dei test invernali, andiamo a scoprire come e da cosa sarà caratterizzata questa annata.

RITORNA IL GP DI CINA

Per la prima volta nella storia della Formula 1 tutti i piloti che hanno concluso la stagione 2023 sono stati confermati ai loro sedili di partenza. Inoltre, non vedremo l’inserimento di nuovi tracciati all’interno della stagione. Infatti, una delle “novità” di questa stagione sarà il ritorno del GP della Cina, che manca nel calendario dal 2019 prima che le restrizioni per COVID ne vietassero l’organizzazione. La Formula 1 dunque ritornerà a Shanghai riempiendo la casella numero 24 sul numero complessivo delle gare. Oltre alla Cina già citata, ritornerà anche il GP dell’Emilia Romagna, annullato nel 2023 a causa delle alluvioni che ne hanno impedito lo svolgimento.

NUOVI NOMI DI ALCUNI TEAM

Come già anticipato in questo articolo, oltre all’Alfa Romeo anche la scuderia AlphaTauri non avrà più questa denominazione. La scuderia con sede ad Hinwil dalla prossima stagione si chiamerà Stake F1 Team. Mentre la scuderia satellite della Red Bull è ancora in attesa di conoscere il suo nuovo nome con cui scenderà in pista, sotto la guida del nuovo team principal Laurent Mekies, ex Ferrari.

REGOLAMENTO

Una condizione più che rara nella Formula 1 odierna. Non solo i regolamenti tecnici ricalcheranno quelli della stagione 2023 ma anche gli pneumatici Pirelli saranno gli stessi. L’azienda italiana infatti aveva anticipato a metà del Mondiale scorso l’innesto delle nuove mescole pensate per il 2024.

Inoltre, questa sarà la prima stagione della Formula 1 totalmente assente di rookie, scelta che rispecchia la necessità dei team di mantenere una coppia stabile in un periodo di grande sviluppo e modifiche della categoria che porteranno al nuovo grande cambio di regolamento nel 2026.

La stagione 2024 di Formula 1 è sempre più vicina, nell’attesa delle prime presentazioni delle nuove monoposto, con Sauber che darà il via alle danze il 5 di febbraio insieme alla Williams. A seguire il 7 febbraio ci sarà la presentazione dell’Alpine, il 13 febbraio verranno tolti i veli sulla nuova monoposto di casa Ferrari.

Entra nel nuovo canale Whatsapp de Il Dot