La Mondadori di Cosenza promuove il concorso Intrecci mediterranei

È online il bando del concorso letterario “Intrecci Mediterranei”, di cui è presidente onorario lo scrittore Maurizio de Giovanni.

È rivolto agli italiani residenti in Tunisia e ai residenti con doppia nazionalità, italiana e tunisina. Un “ponte narrativo” che unisce due sponde del Mediterraneo, Italia e Tunisia, nel piacere della scrittura e della lettura.

È progettato dalla Libreria Mondadori di Cosenza e dalla CIM Tunisia (Confederazione degli Italiani nel Mondo), in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura, il COMITES Tunisia  e altri enti italiani e tunisini. Un’occasione per proporre in terra tunisina – così presente nello scenario sociale, economico e politico attuale –  la narrazione scritta di sentimenti e suggestioni suscitati dall’esperienza di italiani all’estero.

L’oggetto è un racconto inedito (vero o di fantasia) collegato al proprio rapporto con la Tunisia, nell’ampio spettro di esperienze (dirette e/o indirette), suggestioni, motivazioni, aspettative, fatti e persone che il contatto con questa terra ha generato e dato modo di conoscere.

Il bando, che scade il 15 novembre 2003, è alla pagina Facebook della Libreria Mondadori di Cosenza. I racconti selezionati dalla giuria del concorso saranno pubblicati dalla casa editrice Edizioni Erranti, in un’antologia oggetto di uno o più incontri di presentazione in Tunisia e in Italia.

Alla premiazione, prevista a Hammamet il 27 gennaio 2024, sarà presente Maurizio de Giovanni (nella foto allegata).