Tennis Miami Open - Sinner-Medvedev

Atp 1000 di Miami stregato per Jannik Sinner. L’azzurro, dopo aver perso due anni fa in finale contro il polacco Hubert Hurkacz, si ripete con il russo Daniil Medvedev.

C’è stata partita e lotta soprattutto nel primo set, nel quale Jannik ha perso 7-5. Nel secondo set, complice la battaglia senza esclusione di colpi in semifinale contro Alcaraz, l’altoatesino è sembrato svuotato di energie e fermo sulle gambe. Ha provato ad opporre un minimo di resistenza, ma il russo si è dimostrato troppo solido e soprattutto più fresco fisicamente. Medvedev chiude la contesa 6-3. Nonostante la sconfitta c’è da fare solo i complimenti al tennista italiano. Con la terza finale della stagione ritorna in top ten. Precisamente riconquista nuovamente la posizione di numero 9 del mondo, posto nella race, con vista Finals di Torino.

DOPO MIAMI QUESTO IL NUOVO RANKING ATP

Tempo di aggiornamento del ranking ATP dopo quanto accaduto nel Masters 1000 di Miami. La prima notizia è che Novak Djokovic, pur senza giocare, è tornato in vetta alla classifica mondiale. La sconfitta dello spagnolo Carlos Alcaraz, in semifinale in Florida contro Jannik Sinner, ha portato a questo cambio al vertice. Di conseguenza, l’iberico è l’immediato inseguitore del campione nativo di Belgrado.

Alcuni mutamenti nella Top Ten, visto che il russo Daniil Medvedev, eccezionale interprete dell’annata e vincitore anche del 1000 di Miami, si è portato al n.4 del mondo. Rimanendo in casa russa, Andrey Rublev è numero 6, mentre per quanto riguarda l’Italia Sinner torna in top-10 e, grazie alla finale raggiunta in Florida, ha eguagliato il suo best ranking (n.9).

1. Novak Djokovic (Serbia) 7160 punti
2. Carlos Alcaraz (Spagna) 6780 punti
3. Stefanos Tsitsipas (Grecia) 5770 punti
4. Daniil Medvedev (Russia) 5150 punti
5. Casper Ruud (Norvegia) 5005 punti
6. Andrey Rublev (Russia) 3470 punti
7. Felix Auger-Aliassime (Canada) 3450 punti
8. Holger Rune (Danimarca) 3370 punti
9. Jannik Sinner (Italia) 3345 punti
10. Taylor Fritz (Stati Uniti) 3065 punti
11. Karen Khachanov (Russia) 2855 punti
12. Hubert Hurkacz (Polonia) 2750 punti
13. Cameron Norrie (Gran Bretagna) 2735 punti
14. Rafael Nadal (Spagna) 2715 punti
15. Frances Tiafoe (Stati Uniti) 2665 punti
16. Alexander Zverev (Germania) 2410 punti
17. Pablo Carreno Busta (Spagna) 2185 punti
18. Tommy Paul (Stati Uniti) 2090 punti
19. Alex de Minaur (Australia) 2050 punti
20. Borna Coric (Croazia) 1890 punti
21. Lorenzo Musetti (Italia) 1840 punti
22. Matteo Berrettini (Italia) 1742 punti