È ufficialmente iniziata l’edizione numero 84 di Miss Italia, tornata a Salsomaggiore dopo 13 anni. La città ha ospitato il Concorso di bellezza per 41 anni, l’ultima volta nel 2010.
Ad accogliere le 40 finaliste e la patron Patrizia Mirigliani, nella Sala delle Cariatidi del Palazzo dei Congressi, sono stati gli assessori Stefania Spocci e Daniela Isetti che hanno omaggiato la patron con un mazzo di fiori.
Auguro a tutte le ragazze di vivere a pieno quest’avventura che per loro è un momento unico“, ha dichiarato l’assessore Stefania Spocci. “Salsomaggiore Terme – ha affermato Daniela Isetti – accoglie Miss Italia con un segno di modernità e con significati che vogliono virare verso tematiche come il sociale, l’inclusione e al benessere. La città si dimostra ancora una volta teatro globale per eventi di spettacolo, culturali e sportivi“.
Visibilmente emozionata la patron del Concorso. “Essere a Salsomaggiore è come tornare a casa – commenta Patrizia Mirigliani – erano anni che desideravo questo ritorno e per questo ringrazio il sindaco e tutta l’amministrazione comunale. Nessuna nostalgia, siamo qui con l’entusiasmo di 40 ragazze ben motivate che hanno conquistato un posto importante dopo aver superato decine di selezioni regionali in tutta Italia“.