ATP Finals Sinner vs Rune

Dopo la storica vittoria contro Djokovic, Jannik Sinner questa sera ha affrontato il danese Rune, mai battuto in due precedenti. L’italiano, già qualificato per le semifinali delle Nitto Atp Finals grazie all’amico Hurkacz che nel pomeriggio ha strappato un set a Novak, è sceso in campo in un “Pala Alpitour” stracolmo di tifosi.

Il tennista serbo deve sperare in una vittoria di Jannik se non vuole abbandonare in anticipo il torneo. Anche se con molta fatica l’azzurro fa tre su tre, e passa il gruppo verde come primo. Il numero uno del mondo sentitamente ringrazia.

SINNER-RUNE, CRONACA DEL MATCH

Parte il danese al servizio. Subito break per Sinner che parte a razzo: 1-0. L’azzurro mantiene agevolmente il suo turno di battuta, 2-0. Altro break, 3-0. Partita che al momento sembra senza storia. Parziale ora di 4-0. Holger mantiene finalmente il servizio, 4-1. Si arriva al 5-1. Dopo 32 minuti di gioco termina un primo set a senso unico con il punteggio di 6-2.

SECONDO SET

Alla battuta sempre Rune che questa volta inizia bene, 0-1. Pareggio immediato, 1-1. Il numero 8 al mondo tiene con difficoltà il servizio, 1-2. Sinner annulla una palla break e si porta sul 2-2. Punteggio ora di 3-3. Set sicuramente più combattuto del primo, 3-4. Parziale di parità, 4-4. Il danese si porta sul 4-5. Altoatesino implacabile al servizio, 5-5. Rune strappa la battuta a Sinner proprio al dodicesimo game e vince 5-7.

TERZO E DECISIVO SET

Sinner sembra stanco, si tocca spesso la schiena. Punteggio parziale, 1-1. E’ salito di livello Rune, ma Jannik non molla, 2-2. L’azzurro non sfrutta una palla break, 2-3 per lo scandinavo. 3-3, 3-4. Ancora l’equilibrio non si spezza, 4-4. Battaglia in campo. Break! Sinner passa a condurre 5-4 e andrà a servire per il match. Vince Sinner: 6-2, 5-7, 6-4. Passa il girone verde come primo e Djokovic secondo. Eliminato invece Rune.