Florenzi in azione nel primo tempo di Cosenza-Brescia (foto Farina)
Aldo Florenzi (foto Farina)

COSENZA (4-3-2-1): Micai; Martino, Rigione, Meroni, D’Orazio; Florenzi, Voca (73′ Calò), Brescianini; Marras (15′ Zilli) (84′ Finotto), D’Urso (84′ Vaisanen); Nasti. A disposizione: Marson, Rispoli, Kornvig, Praszelik, Venturi, La Vardera, Arioli, Cortinovis. All.: Viali

BRESCIA (4-3-2-1): Andrenacci; Karacic, Cistana, Mangraviti, Huard (72′ Adorni); Bisoli, Labojko (66′ Van de Looi), Bjorkengren (80′ Olzer); Listkowski (80′ Adryan), Rodriguez, Ayé (66′ Bianchi). A disposizione: Lezzerini, Ndoj, Niemeuer, Scavone. All.: Gastaldello

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna (Imperiale-Baccini). IV UFFICIALE: Manuele Volpi di Arezzo. VAR: Luigi Nasca di Bari. AVAR: Simone Sozza di Milano

MARCATORE: 70′ Nasti

NOTE: Presenti 14.201 spettatori di cui 119 ospiti. Incasso di 64.208 €. Ammoniti: 36′ Labojko (B), 42′ Huard (B), 45′ + 2 Voca (C), 63′ Bisoli (B), 76′ Van de Looi (B), 87′ D’Orazio (C). Angoli: 3-5 (pt 1-2). Recupero: 3′ + 1 pt; 5′ st.