Ba (foto IlCosenza.it)
Ba (foto IlCosenza.it)

L’Alessandria ha ufficializzato l’ingaggio di Abou-Malal Ba, centrocampista classe ’98 con un passato recente nelle file del Cosenza.

Il francese, che arriva in prestito dal Nantes, si ritroverà così contro la sua ex squadra nel prossimo campionato di B. Quello che segna il ritorno dei grigi nei cadetti dopo 46 lunghi anni. In riva al Crati Ba non ha lasciato un ottimo ricordo. Giunto in rossoblù nella scorsa estate con grandi aspettative, aveva il compito, non troppo impegnativo a dir la verità, di far meglio del suo predecessore.

Quel Franck Kanouté, che fatta eccezione per rari lampi di classe, non era mai riuscito ad impossessarsi con piglio e autorità del centrocampo rossoblù.

Ba presentato dall'Alessandria (foto AlessandriaCalcio.it)
Ba presentato dall’Alessandria (foto AlessandriaCalcio.it)

E invece la stagione di Ba si è consumata in maniera quasi impalpabile tra rare e anonime apparizioni e una serie di acciacchi che lo hanno spesso riposto nella lista degli indisponibili. Salito alla ribalta delle cronache solo per il caso che poi ha preso proprio il suo nome.

Nel match tra Cosenza e Salernitana, valevole per la 9ª giornata, subentra in sostituzione di Bruccini senza attendere l’uscita dal rettangolo di gioco del compagno. I rossoblù si ritrovano così con dodici uomini in campo. Ba si becca subito una prima ammonizione dal direttore di gara e a questa ne fa seguito un’altra qualche istante dopo per un fallo ai danni di un avversario. “Fuori in 60 secondi“, come recitava il titolo di un vecchio film.

Una curiosa coincidenza che proprio i due protagonisti della tragicomica vicenda ora si ritrovino ad essere compagni di squadra nell’Alessandria. Entrambi affronteranno così da ex il Cosenza nelle sfide in programma in Piemonte il prossimo 2 ottobre e al “Marulla” il 26 febbraio 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here