Mondiali di calcio femminili 2023 Norvegia e Colombia agli ottavi
Mondiali di calcio femminili 2023 Norvegia e Colombia agli ottavi

In corso la terza ed ultima giornata della fase a gironi dei Mondiali di calcio femminile 2023 in programma in Nuova Zelanda e in Australia.

La Norvegia e la Svizzera sono le prime due squadre qualificate agli ottavi di finale del Mondiale femminile del 2023. La nazionale elvetica, allenata da Inka Grings, vince il gruppo A grazie allo 0-0 contro la Nuova Zelanda. Le co-organizzatrici del torneo chiudono invece il girone al terzo posto, beffate dalla Norvegia che accede al prossimo turno grazie alla differenza reti favorevole (+5 contro 0). Le ragazze della ct Hege Riise travolgono 6-0 le Filippine trascinate dalla tripletta di Sophie Roman Haug, centrocampista della Roma femminile neo campione d’Italia.

Nel frattempo arriva anche il primo storico successo del Marocco in un Mondiale femminile. Nel girone H, infatti, le ‘Leonesse dell’Atlante’, allenate dal ct Reynald Pedros superano 1-0 la Corea del Sud all”Hindmarsh Stadium‘ di Adelaide salendo a quota 3 punti con la possibilità di potersi ancora giocare una storica qualificazione agli ottavi di finale contro la Colombia (quasi già qualificata) che nel frattempo ha battuto la Germania 2-1. Tedesche che rimangono a quota 3 punti e che se la vedranno ora con la Corea del Sud.

Altro team con buone chances di accedere al turno successivo dei Mondiali è la Svezia (che ha travolto l’Italia 5-0 nella seconda giornata). Le Azzurre possono ancora qualificarsi vincendo mercoledì contro il Sudafrica.