Mondiali di volley femminile, riscatto post Brasile l'Italia batte il Giappone
Mondiali di volley femminile, riscatto post Brasile l'Italia batte il Giappone

Mondiali di volley femminile – Dopo le cinque vittorie consecutive, l’Italia cade contro il Brasile ma si riscatta subito con il Giappone.

Archiviata immediatamente la (prima) sconfitta del Mondiali di volley femminile di ieri pomeriggio contro il Brasile. 3-2 il risultato per le brasiliane (20-25, 25-22, 25-22, 21-25, 15-17), una vittoria maturata e arrivata solamente al tie-break ma in cui l’Italia di Mazzanti ha espresso grandi doti tecniche e carattere.

Mondiali di volley femminile l'Italia batte anche l'Olanda e fa 5 su 5
Un match dell’Italia ai mondiali di volley femminile

Il cuore messo in campo è stato decisamente ricompensato con la vittoria contro il Giappone per 3-1 (20-25, 25-20, 25-14, 25-15). Non era certo facile reagire considerando l’alto tasso tecnico delle avversarie e anche dopo il primo set perso. Ma le campionesse d’Europa hanno trovato la forza e i punti giusti dove attaccare, trovando una vittoria importantissima che solidifica il primato nella Pool E (6V e 19p).

La nazionale azzurra ha imposto di forza il proprio gioco con una difesa impeccabile della “solita” De Gennaro. Paola Egonu, rinata rispetto al match contro le brasiliane, ha trainato le azzurre verso la vittoria, 26 i punti messi a segno. Mentre sono 13 punti e 2 muri per la centrale Anna Danesi, sempre più in crescita. Miriam Sylla conquista 13 punti e 3 muri.

Con questa vittoria l’Italia guadagna anche la grande possibilità di chiudere il discorso qualificazione ai quarti venerdì 7 ottobre con l’Argentina (ore 17.15, diretta Rai 2, Sky Sport 1 e Sky Sport Arena).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here