max verstappen barcellona f1 2022
max verstappen barcellona f1 2022

Il ritorno alla vittoria a Suzuka da parte di Max Verstappen non era neanche quotato.

Il successo dell’olandese in Giappone risponde a quanti si fossero domandati se a Singapore sia stato totalmente un caso isolato. Max torna dominare per la 48esima volta in carriera e lo fa in Giappone, sedicesimo round di questo mondiale di Formula 1, regalando il sesto mondiale costruttori al suo team. A cui mancava solo 1 punto da conquistare su Mercedes. Diverso discorso per l’altra metà del box con Sergio Perez ritirato dopo una penalità e diversi errori in pista. Continua il momento difficile per il messicano.

Giornata da incorniciare anche per gli altri due piloti che lo hanno accompagnato sul podio: le due Mclaren di Lando Norris e Oscar Piastri (primo podio della carriera per il rookie). Si conferma, dunque, ciò che abbiamo visto nelle qualifiche.

Subito dietro di loro la prima Ferrari di Charles Leclerc (con le aspettative della rossa perfettamente in linea con quello che ci si aspettava). Quinto Lewis Hamilton seguito da Carlos Sainz e Russell. Alonso, Ocon e Gasly chiudono invece la zona punti.

Nessuna emozione generale durante la gara. La partenza, dove Verstappen ha avuto qualche brivido di nome Norris e Piastri, è stata caratterizzata da tanti contatti. Ritiri successivi per per Bottas, Stroll, Albon, Sargeant e per un disastroso Perez che tra una penalità ed errori imperdonabili, è sempre più risucchiato da un vortice chiamato pressione.

Il Mondiale di F1 torna il 6 ottobre in Qatar.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here