Sinner Us Open 2023

Non ci sarà il settimo episodio (bilancio in perfetto equilibrio) della sempre appassionante sfida tra Carlos Alcaraz e Jannik Sinner. Sarebbe stata anche la rivincita dell’epico match del 2022.

Lo spagnolo ha conquistato piuttosto agevolmente l’accesso ai quarti di finale degli Us Open 2023 in corso di svolgimento a New York. Lo ha fatto sconfiggendo in 3 set Matteo Arnaldi, protagonista comunque di un gran torneo. Per l’azzurro, appena 22 anni, il miglior risultato della sua giovane carriera e un futuro roseo ancora tutto da scrivere.

Si interrompe invece il cammino dell’altoatesino, battuto dal tedesco Sascha Zverev dopo una battaglia di 5 set durata 4 ore e 41 minuti e terminata all’una e quaranta del mattino locali. 6-3, 3-6, 6-2, 4-6, 6-4 i parziali. Jannik ha lottato strenuamente contro i crampi, che lo hanno assalito a partire all’inizio del terzo set, la stanchezza e la forza dell’avversario, che conquista dopo due anni i quarti di finale a Flashing Meadows.

Era l’ultimo Slam della stagione, per Sinner tramonta così la possibilità di scollinare al quinto post nel ranking Atp, che resta saldamente nelle mani di Casper Ruud. Nell’altro match disputato ieri Medvedev ha eliminato De Minaur in 4 set.

Questi gli accoppiamenti dei quarti di finale al via già oggi.

  • Alcaraz-Zverev
  • Medvedev-Rublev
  • Tiafoe-Shelton
  • Fritz-Djokovic